12 settembre 2020
12 settembre 2020

Primavera, Chions - Udinese 3-0

Seconda amichevole per i ragazzi di mister Moras

WhatsApp Image 2020-09-12 at 18.02.03.jpeg
Seconda uscita stagionale per la Primavera bianconera che viene sconfitta per 2-0 sul campo del Chions, quotata formazione del campionato nazionale di Serie D, guidata in panchina dall'ex Udinese Fabio Rossitto, sfidato in campo da suo figlio, giocatore agli ordini di mister Moras.
Il Chions trova il vantaggio al 36' del primo tempo approfittando di una disattenzione di Maset che perde palla e permette a Filippini di recuperare palla e servire l'accorrente Variola, ex giocatore della Primavera bianconera, bravo a battere Piana.
L'Udinese tenta la reazione ma il Chions trova il raddoppio con Filippini che salta Cocetta, entra in area a tu per tu con Piana e viene colpito dal rientrante Cocetta che commette fallo da rigore. Dal dischetto lo stesso Filippini non sbaglia e fissa il punteggio sul 2-0 al minuto 44.
In avvio di ripresa (58'), Urbanetto, su calcio di punizione, fissa il punteggio sul 3-0 finale.
Archiviato questo test, la preparazione della formazione di Moras riprenderà lunedì pomeriggio.



Chions (3-5-2) : Plai (1st Zonta); Tomasi (30st Carabillò), Tuniz, Cavallari (30st Bastiani); Tomadini, Variola (1st Consorti), Marmiroli (10st Sbaraini), Basso (1st Vittore), Mestre (30st Ferrari); Filippini (19st Zamuner), Urbanetto (16st Urbanetto). All. Rossitto


Udinese (3-5-2): Piana (1st Carnelos); Tassotti, Cocetta (10st Kamagate), Maset; Rossitto (1st Fedel), Fedrizzi (1st Cucchiaro), Amoroso (10st Basha R.), Pinzi (1st Castagnaviz), Del Fabro (1st Codutti); Basha S. (20st Zuliani), Garbero (16st Caissutti).
A disposizione: Bruno, Cum, Jaziri. All. Moras.

Arbitro: Tomasetig di Udine
Assistenti: Polo Grillo e Nardella 
Marcatori: Variola al 36' , Filippini (rig.) 44' e Urbanetto al 58'
Recupero: 3' nel secondo tempo




Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto