04 dicembre 2019
04 dicembre 2019

Udinese - Bologna 4-0

I bianconeri conquistano gli ottavi di finale di Coppa Italia

DSC_5325.JPG
UDINESE – BOLOGNA 4-0 (2-0)
UDINESE (3-5-2): Nicolas; De Maio, Nuytinck, Sierralta; Opoku (58’ Pussetto), Barak, Fofana, Mandragora (81’ Walace), Ter Avest (73’ Stryger Larsen); Teodorczyk, Lasagna. A disposizione: Musso, Perisan, Samir, Ekong, Becao, De Paul, Kubala, Nestorovski, Okaka. Allenatore: Gotti
BOLOGNA (3-4-3): Da Costa; Corbo, Paz, Denswil; Mbaye, Medel, Poli (46’ Schouten), Svanberg; Orsolini, Juwara, Krejci (68’ Destro). A disposizione: Skorupski, Sarr, Sansone, Tomiyasu, Olsen, Danilo, Palacio. Allenatore: Tanjga
ARBITRO: Piccinini di Forlì.
Assistenti: Fiorito e Imperiale. 
Quarto: Ros. 
MARCATORI: 24’ Barak, 43’ De Maio, 77’ Mandragora, 92’ Lasagna
Ammoniti: Sierralta, De Maio, Schouten, Corbo, Juwara, Stryger Larsen
Recupero: 2’ pt e 3’ st
 
Termina con il risultato di 4-0 l’incontro tra Udinese e Bologna, valido per il Quarto turno della Coppa Italia. Al 5’ minuto prima occasione per il Bologna con Juwara. L’attaccante rossoblu ci prova con un diagonale dal vertice dell’area di rigore, non manca di molto il bersaglio. All’11 si fanno vedere anche i bianconeri. Cross dalla sinistra che parte dal piede di Ter Avest e trova appostato in area Barak, il ceco non controlla al meglio e la conclusione si spegne tra le braccia del portiere. Al 13’ l’Udinese approfitta di un Bologna sbilanciato in avanti in occasione del calcio d’angolo e riparte in grande velocità con Mandragora che imbocca bene Lasagna. L’attaccante bianconero si invola verso la porta ma al momento della conclusione viene murato e il pallone termina sul fondo. Al 24’ minuto è vantaggio bianconero. Lasagna approfitta di uno svarione difensivo di Paz scattando verso la porta ma incespica sul pallone che viene subito raccolto da Barak. Il ceco, dopo essersi portato la sfera sul sinistro, scaglia un tiro preciso alla destra di Da Costa per l’1 a 0 dei friulani. Al 35’ c’è spazio anche per Fofana che ci prova con un bel destro a giro da poco fuori l’area di rigore, Da Costa è attento e non si fa sorprendere. Al 42’ arriva il gol del raddoppio. Punizione dalla sinistra calciata da Barak, Nuytinck prolunga sul secondo palo dove sbuca De Maio che da pochi passi fa secco il portiere per il 2 a 0 dell’Udinese.
Nella ripresa al 47’ parte subito aggressivo il Bologna. È Orsolini a provarci con un diagonale dal limite, Nicolas si distende bene e spedisce in calcio d’angolo. Dopo una fase di stallo del match, al 68’ arriva un’altra occasione per gli ospiti. È sempre Orsolini a provarci con un tiro dal limite ma il suo sinistro finisce in curva. Al 71’ Lasagna ha il pallone portare i suoi sul 3 a 0 ma la sua conclusione viene murata in extremis da un difensore. Al 75’ Pussetto si libera bene di un avversario e dai 16 metri scaglia un tiro potente e preciso, Da Costa però è reattivo e devia in corner. Al 77’ altra grande occasione per i friulani con Lasagna che da distanza ravvicinata calcia bene ma colpisce in pieno in palo. Sullo sviluppo dell’azione però la sfera torna nei pressi dell’area di rigore rossoblu, a rimorchio arriva Mandragora che viene servito da Fofana e di prima intenzione colpisce a rete con un gran sinistro. Pallone in fondo al sacco per il 3 a 0 bianconero. Al minuto numero 79’ è ancora Lasagna a provarci con un gran sinistro da posizione defilata, Da Costa si supera e devia oltre la traversa. Al 90’ Juwara prova ad accorciare le distanze con un bel destro dal limite, Nicolas non si fa sorprendere. Al 92’ arriva il poker bianconero. Lasagna riceve palla spalle alla porta, si gira bene e da posizione defilata con un bel sinistro a giro infila la sfera sotto l’incrocio dei pali per un nettissimo 4 a 0 finale. Importante vittoria per l’Udinese di Gotti che conquista gli ottavi di finale di Coppa Italia, sabato invece l’appuntamento è alla Dacia Arena per la sfida di Serie A TIM contro il Napoli.

Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto