04 marzo 2020
04 marzo 2020

Accadde oggi | Udinese-Cagliari 5-2

Vittoria dei bianconeri contro i Rossoblù

jorgensen.jpg
Il 4 marzo 2000 l’Udinese di Luigi De Canio affronta al “Friuli” il Cagliari. È la ventiquattresima giornata del massimo torneo e i bianconeri, che stanno attraversando un buon momento, vincono per 5-2 dopo un match rocambolesco, intriso di errori marchiani con protagonista soprattutto la formazione isolana. L’Udinese parte bene, al 27’ Margiotta, dopo un errore collettivo della retroguardia del Cagliari, si avventa su un pallone vagante e anticipa di testa il portiere per l’ 1-0. Al 45’ Jorgensen, dopo una splendida serpentina, entra in area, va a bersaglio con un diagonale da sinistra. Nella ripresa è l’Udinese che si “addormenta” e il Cagliari ne approfitta per segnare al 3’ con Oliveira, poi al 24’ con  una punizione di Macellari. A questo punto fa tutto il Cagliari, commette errori a iosa, l’Udinese ne approfitta e segna tre reti, con Fiore su rigore al 30’, con Muzzi un minuto dopo, ancora con Fiore al 37’.

Questa la formazione schierata da Luigi De Canio. Turci, Gargo (31’ st Sosa), Sottil, Bertotto; Jorgensen, Giannichedda, Appiah, Fiore; Locatelli (34’ st Warley); Margiotta (14’ st Manfredini), Muzzi.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto