19 febbraio 2020
19 febbraio 2020

Accadde oggi | Lech-Udinese 2-2

Pareggio dei bianconeri in trasferta

Lech Poznan Udinese gol di Quagliarella festeggiato.jpg
Il 19 febbraio 2009 l’Udinese di Pasquale Marino è impegnata a Poznan contro il Lech nella gara di andata dei sedicesimi di Coppa Uefa. 
In precedenza i bianconeri avevano sconfitto nella fase eliminatoria il Borussia Dortmund, 2-0, in Germania, avevano perduto con identico punteggio la gara di ritorno per poi passare il turno ai rigori (4-3 il risultato finale). Nella fase a gironi l’Udinese ha affrontato il Tottenham, 2-0, lo Spartak di Mosca, 2-1, la Dinamo di Zagabria, 2-1 e il Nec.
In Polonia va freddo, nevica, il campo è gelato. Le condizioni ambientali favoriscono il Lech di Lewandoski, ma i bianconeri sono protagonisti di una prestazione gagliarda. Sul piano tecnico sono superiori ai polacchi. Dopo che il primo tempo si è chiuso a reti inviolate, la squadra di Marino passa al 5’ della ripresa con Quagliarella, poi al 10’ raddoppia grazie ad un autogol di Arboleda. Il Lech non ci sta, sospinto dal suo pubblico attacca, lotta, è anche fortunato, al 36’ accorcia le distanza con Rengifo, 3’ dopo ottiene il gol del pareggio con Arboleda che si fa perdonare l’autogol che aveva consentito ai bianconeri di portarsi sul 2-0.

Questa la formazione mandata in campo da Marino: Handanovic, Zapata, Coda, Domizzi, Pasquale; Isla (38’ st Obodo), Inler, D’Agostino, Asamoah; Sanchez (40’ st Pepe), Quagliarella
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto