13 febbraio 2020
13 febbraio 2020

Accadde oggi | Udinese-Napoli 3-1

Grande vittoria dei bianconeri il 13 febbraio 1994

Udinese 1993 94.jpg
Il 13 febbraio 1994 l’Udinese di Adriano Fedele (è squalificato per cui in panchina sedeva Ivano Bordon) affronta al “Friuli” il Napoli di Marcello Lippi. È la ventitreesima giornata del massimo campionato, i bianconeri si trovano nei bassifondi della classifica, la conseguenza di un  avvio di torneo negativo sotto la guida di Azeglio Vicini poi esonerato, guarda caso, dopo la gara di andata contro i partenopei (1-2), ma quella domenica si trasformano, praticano gran calcio, vincono per 3-1. Succede tutto nel secondo tempo. Al 18’ va a bersaglio Pecchia, lesto a riprendere un pallone respinto dalla traversa dopo conclusione di Fonseca; un minuto dopo Branca pareggia, poi tocca a Calori, quando non sono passati 90” dalla rete di Branca, portare in vantaggio l’Udinese e il terzo gol è firmato ancora da Branca al 40’. L’Udinese non vinceva in casa da ben quattro mesi, esattamente dal 3 ottobre 1993 quando sconfisse il Lecce per 2-1. 

Contro il Napoli sono scesi in campo: Battistini, Pellegrini, Kozminski; Rossitto, Calori, Desideri; Helveg, Statuto, Branca, Pizzi, Gelsi. L’Udinese alla fine non riuscirà a salvarsi, ma sarà l’ultima volta nell’era Pozzo a retrocedere nella cadetteria.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto