11 luglio 2019
11 luglio 2019

Accadde oggi

Orestis Karnezis

Karnezis 6.jpg
L'11 luglio 1985 nasce ad Atene Orestis Karnezis, portiere dell'Udinese dal 2014 al 2016; in questo periodo l'ellenico totalizza 113 presenze in campionato dimostrando continuità di rendimento tanto da essere considerato uno dei migliori estremi difensori della serie A.
Karnezis è cresciuto nelle giovanili dell'Osti di Creta per poi approdare (2007) al Panathinaikos, con cui inizialmente ha giocato con il contagocce chiuso da Alexandros Tzorvas. Solamente quando quest'ultimo tenterà l'avventura italiana (al Palermo) Orestis avrà più spazio nella formazione ateniese e la sua ultima stagione con il Panathinaikos è più che buona, tanto da meritarsi la convocazione in nazionale e la chiamata da parte dell'Udinese, che lo acquista per poi parcheggiarlo al Granada. Nella formazione andalusa è protagonista nell'aprile del 2014 di una prestazione notevole contro il Barcellona in cui chiude la saracinesca, sventa da campione conclusioni a colpo sicuro degli attaccanti blaugrana, in particolare di Messi. 
Quindi nel luglio del 2014 approda in terra friulana. L'allenatore dei bianconeri è Andrea Stramaccioni che deve scegliere tra lui, Simone Scuffet e Zeljko Brkic a chi affidare la titolarità della difesa della porta bianconera. Karnezis è anche richiesto dal Benfica, ad un certo punto sembra fatta, ma poi il club portoghese opta per l'anziano Julio Cesar, ex Inter e il greco rimane in Friuli per cui a fare le valigie tocca a Brkic. Alla fine Stramaccioni opta per Karnezis e la sua fiducia sarà ben riposta. Dopo tre anni di militanza bianconera, il portiere greco passa al Watford, poi nell'estate del 2018 è ceduto a titolo definitivo al Napoli assieme all'altro portiere Alex Meret.
Karnezis vanta anche 49 presenze in nazionale ellenica.
Condividi su