07 marzo 2020
07 marzo 2020

Primavera 2, Verona-Udinese 1-1

Finisce con un pari la sfida per il terzo posto

03 Primavera Udinese-Verona 07-03-2020 © Petrussi Foto Press .jpg
HELLAS VERONA - UDINESE PRIMAVERA 1-1
Marcatori: 8' st Yeboah (V), 32' st Oviszach (U)
Ammoniti: 5' st Lirussi (U), 39' st Mazzolo (U), 46' st Calabrese (V), 48' st Rigo (U)
Note: al 46' del pt Calabrese (V) calcia a lato un rigore

UDINESE (4-3-3): Gasparini; Mazzolo, Rigo, Dzankic, Kubala; Ballarini (27' pt Lirussi), Palumbo (11' st Maset), Battistella; Compagnon, Oviszach, Ianesi (11' st Cum). A disp: Carnelos, Aviani, Renzi, Snidarcig, Fedel, Del Fabro, Pasian. All Cristante
VERONA (4-3-3): Ciezkowski; Gresele, Calabrese, Bracelli, Corradini; Brandi, Squarzoni, Jocic (37' st Zingertas); Yeboah (22' st Pierobon), Sane, Amayah (14' st Bertini). A disp: Aznar, Barnardinello, Esajas, Ilie, Agbugui, Turra, Terracciano, Florio. All Corrent

Arbitro: Monaldi
Assistenti: Lattanzi, Donato

Termina con un pareggio lo scontro diretto - a porte chiuse - tra Udinese e Hellas Verona per il terzo posto nel girone A di Primavera 2. 
Padroni di casa pericolosi nel finale del primo tempo, con una conclusione debole ma velenosa di Brandi deviata sul palo da Kubala e il rigore calciato a lato nel recupero da Calabrese. La spinta dei gialloblu prosegue nella ripresa e al 54' arriva il gol del vantaggio con un colpo di testa di Yeboah sugli sviluppi di un calcio di punizione ravvicinato. L'Udinese pian piano si riorganizza e riesce a invertire l'inerzia della gara: al 77', su una ripartenza dei bianconeri, Compagnon serve l'assist per Oviszach che batte Ciezkovski e sigla il pareggio. Il portiere polacco poi si supera su Compagnon e Lirussi, negando il 2-1 alla squadra di Cristante che nel finale colpisce pure una traversa.
I giovani bianconeri, al secondo pareggio in campionato, salgono a 35 punti e restano al terzo posto in classifica a due lunghezze dalla Spal e ad altrettante sul Verona (entrambe con una partita in meno). Prossimo turno il derby casalingo con il Pordenone, sempre a porte chiuse.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto